Comarch Personal Finance Management in Unicredit

Comarch ha terminato la fase principale del tool Personal Finance Management nel gruppo bancario Unicredit. L’obiettivo principale dell’implementazione era di cambiare la percezione del banking online agli occhi del cliente, tramite un’applicazione di facile fruibilità.

UniCredit voleva inoltre aumentare le vendite di prodotti non bancari ed il cross-selling, come anche rendere la propria offerta più accattivante.

‘UniCredit aveva bisogno di una soluzione non solo allo stato dell’arte e user-friendly, ma soprattutto attraente ed in grado di incoraggiare i clienti ad utilizzare il banking online sempre di più.’ Dice Damian Grela, Project Manager in Comarch. ‘UniCredit voleva poter adattare l’applicazione per i propri bisogni in modo efficiente, perciò aveva bisogno di un fornitore molto flessibile e di grande esperienza nell’integrazione di sistemi con numerose ed eterogenee fonti di dati’, sottolinea Tomasz Adamczyk, Business Solution Manager, Comarch.

Grazie al Comarch Personal Finance Management, la banca può esplorare ed analizzare i comportamenti finanziari dei clienti ed offrire loro prodotti e servizi ritagliati esattamente sui loro bisogni ed attese. Grazie a ciò, aumentano non solo i profitti della banca, ma anche il livello di soddisfazione e di loyalty del cliente.

'Il progetto di implementazione in UniCredit può certamente essere considerato un successo. Comarch Personal Finance Management soddisfa le aspettative della banca, come è stato dimostrato dalle raccomandazioni e dalla soddisfazione dei clienti ed anche dal fatto che più banche del Gruppo UniCredit sono interessate ad introdurlo.’, nota Damian Grela, Project Manager in Comarch.

‘Noi di UniCredit siamo molto soddisfatti dei risultati, che superano le nostre aspettative. Oltre un utente su quattro ha accesso al PFM, mentre uno su tre lo visita regolarmente. Da un punto di vista qualitativo i nostri clienti hanno reagito molto positivamente. Stando al feedback ricevuto, il servizio è stato apprezzato in quanto 'semplice da usare’, 'attraente’ ed 'intuitivo’, sottolinea Heiko de Simone, Global Online & Mobile Banking, Unicredit.

Il progetto d’implementazione mirava a mettere a frutto il potenziale del tool di Personal Finance Management, non solo per presentare offerte contestuali di prodotti, materiale educativo e dritte per gestire efficacemente le proprie finanze personali. Le funzionalità della soluzione includono anche budget, flussi di cassa previsionali, analisi ‘what if’, confronto tra utenti e definizione di portafogli virtuali ed obiettivi di risparmio.

Le prossime fasi dell'implementazione copriranno le seguenti funzionalità: categorie personalizzate, transazioni in tempo reale ed obiettivi di risparmio. Le categorie personalizzate mostrano il grado di libertà dato da UniCredit ai propri clienti, permettendo loro di creare e gestire sotto-categorie di transazioni. Le transazioni in tempo reale evidenziano una serie di transazioni già autorizzate dal cliente, ma non ancora contabilizzate dalla banca. Gli obiettivi di risparmio permettono di specificare prodotti e servizi per cui l'utente vuole risparmiare e di definire un piano di risparmio, di cui poi si potranno seguire i progressi.

 

UniCredit è una banca commerciale leader in Europa con una forte presenza in 17 Paesi e una rete internazionale complessiva distribuita in circa 50 mercati, con quasi 7.750 sportelli ed oltre 130.000 dipendenti (dati giugno 2014). Il Gruppo opera attraverso la più estesa rete di banche nell’area dell’Europa centro-orientale con quasi 2.500 filiali e sportelli. UniCredit è attiva nei seguenti Paesi: Austria, Azerbaijan, Bosnia-Herzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Italia, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Ucraina e Ungheria (dati giugno 2014).

Vuoi sapere di più sui nostri software?