Come costruire un'offerta per le PMI, in modo che soddisfi le loro esigenze e porti profitto? La risposta è semplice: creando un ecosistema di servizi.
  
Per decenni, il mercato delle PMI non è stato abbastanza attraente per le banche: le piccole imprese significano un rischio di credito più elevato e bisogni non standard. Di recente, però, hanno iniziato a essere più visibili per le banche; questo perché i banchieri hanno notato che stanno fortemente cedendo il passo alle fintech quando si tratta di rispondere alle esigenze delle piccole imprese. E questo genera perdite.

Ma come recuperare? Uno dei rapporti di EY risponde a questa domanda, affermando che l'opportunità per le banche di gestire il segmento delle PMI risiede negli ecosistemi bancari. Gli analisti di EY scrivono che l'ecosistema bancario mira a offrire ai clienti qualcosa di più del semplice sistema bancario classico.

Il cliente al centro

Diciamo che un imprenditore ha bisogno di ampliare la flotta aziendale. Trova i veicoli giusti e inizia il processo, chiedendo un prestito alla sua banca; nel frattempo riceve un preventivo di leasing, e li confronta con gli altri preventivi. Seleziona il finanziamento e il partner. Quindi presenta la registrazione richiesta e i documenti finanziari, i moduli di domanda firmati, riempie gli spazi vuoti e attende una decisione. Entro un giorno, riceve una risposta e può finalizzare l'acquisto e ritirare i veicoli pochi giorni dopo.

E se dal suo sistema bancario online potesse selezionare un veicolo e poi trovare il miglior piano di pagamento mensile già pronto? Preparato automaticamente dalla banca o dal suo partner finanziario?

Automazione

Successivamente, in modo completamente automatizzato, l'imprenditore fornirebbe tutti i documenti richiesti dai sistemi integrati di registrazione e ERP. Infine, utilizzando ad esempio la biometria, avrebbe firmato i documenti. Tutto questo per ricevere, dopo pochi clic, una notifica dal sistema sui veicoli in attesa di essere ritirati.
  
Conveniente? Certamente! Un processo completo che unisce un portale d'asta, un partner finanziario, un sistema di registrazione, un sistema ERP, una banca e una firma elettronica. Grazie all'automazione, l'imprenditore potrebbe anche non essere consapevole di quanto lavoro è stato svolto in background. Di conseguenza, ottiene ciò di cui ha bisogno in modo rapido ed efficiente senza essere distratto da attività collaterali.

Amicizia e partnership

Grazie agli ecosistemi le banche non sono più solo fornitori di servizi finanziari. Diventano partner nel funzionamento quotidiano delle aziende, rispondendo alle loro esigenze attuali.

L'accesso ai dati cliente precedentemente non disponibili è un valore aggiunto per le banche. Sofisticati strumenti di Business Intelligence con intelligenza artificiale consentono di rilevare anomalie in tempo reale, analizzarle e reagire ad esse. Le banche hanno anche l'opportunità di cambiare i loro modelli di business esistenti. Attraverso gli ecosistemi possono offrire una gamma più ampia di prodotti, compresi quelli non finanziari.

Le banche, essendo architetti e proprietarie di ecosistemi, decidono il contenuto e la portata dell'ambiente offerto. Determinano chi sarà il partner e a quali condizioni.

Un tecnologia all’avanguardia

Il dettaglio più importante da tenere a mente quando si progetta un ecosistema è la scelta di un partner tecnologico. L'ambiente che cambia costringe l'ecosistema a essere vivo e a seguire, o addirittura anticipare, le esigenze del mercato.

Essendo un provider di software bancari, conosciamo molto bene il mercato. Sappiamo quali problemi devono affrontare i clienti delle PMI. Pertanto, abbiamo creato una piattaforma che aiuterà le banche a soddisfare le aspettative di questo segmento.
L'architettura aperta del sistema Comarch SME Banking, pronto per essere eseguito in cloud, consente un ampliamento costante dei servizi offerti. I servizi non bancari, ovvero contabilità online, archivio digitale, factoring, e-store e molti altri, lanciati come microservizi, danno possibilità illimitate nel rispondere alle esigenze dei clienti e semplificare le attività quotidiane di routine.

Scopri Comarch SME Banking:

       

Vuoi sapere di più sui nostri software?