Maternità

TELEOSTETRICIA: MONITORAGGIO CARDIOTOCOGRAFICO A DOMICILIO

La teleostetricia è una soluzione utile per monitorare a domicilio e in tutta sicurezza l’attività cardiaca del bambino e la frequenza delle contrazioni uterine della paziente.  Trova applicazione dalla 36° settimana di gravidanza singola.  Tale monitoraggio è particolarmente indicato per donne con anamnesi ostetrica caratterizzata dall’insorgenza di malattie e da un’età avanzata. La piattaforma Comarch eCare consente di visualizzare ed analizzare gli esami ricevuti. L’alta specificità degli algoritmi in essa integrati consentono la rilevazione dei seguenti parametri: frequenza cardiaca fetale (BFHR), accelerazioni, bradycardia e tachycardia, decelerazioni, variabilità a lungo termine (LTV) e variabilità a breve termine (STV).

DISPOSITIVI

CTG - Cardiotocografo

Il CTG è un dispositivo portatile che consente di eseguire l’esame cardiotocografico al domicilio del paziente. Il metodo di misurazione utilizzato è quello acustico che consente di registrare, in modo non invasivo, la frequenza cardiaca del feto e le contrazioni uterine. Il dispositivo, grazie ad una SIM card integrata, trasmette il tracciato al Centro di Monitoraggio che si occupa dell’analisi e della refertazione.

CTG - Cardiotocografo

Cardiotocografo

I Vantaggi della Teleostetrica

 

Vantaggi

TELEOSTETRICIA

Esame cardiotocografico a domicilio

Vuoi sapere di più?

Raccontaci le tue esigenze. Troveremo la soluzione perfetta per te.