La gamification, che è definita come l'uso del pensiero e delle meccaniche di gioco in contesti non ludici per coinvolgere gli utenti, è un hot topic fin dal 2010. I progetti che utilizzano la gamification sono esplosi da allora. Fin dall'inizio, l'uso della conoscenza della psicologia e di altre scienze sociali ha portato al successo molti dei progetti. In breve, la gamification si basa sulla regola delle 3 F: Friends, Fun And Feedback - amici, divertimento e feedback.
      
Tuttavia, non tutte le aziende comprendono come applicare gli elementi di engagement ai loro programmi di fidelizzazione. L'uso di badge, livelli di avanzamento e tabelloni non significa che il tuo programma sia ludico. È necessaria la combinazione di una serie di elementi e meccanismi sociali, insieme a una chiara strategia aziendale che crea nuove possibilità per aumentare la soddisfazione del cliente.

La gamification può essere un modo semplice per migliorare un programma fedeltà già esistente. Oggi esiste tutta una serie di elementi di gamification in uso: la maggior parte sono talmente comuni che nemmeno li vediamo per quello che sono in realtà.

Promemoria di attività non completate o a lungo termine

Qui puoi usare le barre di avanzamento. Questa è una buona tattica se sei interessato ad aumentare la consapevolezza del tuo marchio!

I risultati devono essere premiati

La motivazione dei clienti aumenta quando sanno che otterranno qualcosa in cambio del loro tempo e dei loro sforzi.

Senza una sfida non c’è divertimento

Facile spesso significa noioso: una sfida rende le cose più interessanti. Rendere le attività ripetitive e noiose ridurrà il coinvolgimento degli utenti.

Fai sentire gli utenti come se avessero il controllo

Dai loro la libertà di scelta e non forzare mai nulla. Puoi utilizzare le notifiche per ricordare loro le attività in scadenza o offrire risultati e sfide una tantum.

Fai sentire i tuoi utenti ottimisti

I tuoi membri devono sentirsi ottimisti riguardo alla possibilità di raggiungere i loro obiettivi. Rendili impegnativi, ma realizzabili.

Scegli la collaborazione invece della competitività

A volte l'uso della competitività non è la strada da percorrere. In questi casi, una strategia molto migliore consiste nell'utilizzare meccanismi di collaborazione.

I giochi hanno un solo scopo: intrattengono i giocatori. Utilizzano trame e grafiche elaborate per creare esperienze realistiche. L'obiettivo è far sì che i giocatori siano così immersi nel gioco e nel ruolo da sentirsi parte del gioco. La gamification è più di questo: è orientata al business e dovrebbe essere rilevante per la vita. Anche una semplice forma di gamification ben sviluppata porterà risultati positivi per il programma. Dopotutto, a tutti piace giocare, di tanto in tanto.

Scopri le nostre soluzioni

Contattaci

Iscriviti alla nostra newsletter

Come possiamo supportarti?

Raccontaci le tue necessità: troveremo la soluzione perfetta per te.