A partire dal 1 ottobre 2020, l’Agenzia delle Entrate rilascerà nuove linee guida per la fatturazione elettronica a livello nazionale (adottabili in maniera facoltativa): Comarch permetterà ai suoi clienti di usufruire subito delle nuove specifiche tecniche per lo scambio dei documenti.

Il nuovo aggiornamento tecnico proposto verrà reso obbligatorio dal 1 gennaio 2021 e riguarderà fatture ordinarie, semplificate e validazioni effettuate dal Sistema di Interscambio (SDI).                                 

          Scambia i documenti in modo sicuro:             

Ecco cosa succederà, in breve:
  • aggiunta nuovi tipi documento, per gestire in modo ancora più preciso e puntuale il processo di fatturazione e registrazione documenti;
  • modifiche alla natura delle esenzioni, poichè alcune (N.2, N.3 ed N.6) saranno sostituite da altre più specifiche;
  • inserimento di nuovi campi, come ad esempio “SistemaEmittente”, la cui compilazione sarà opzionale, da utilizzare per identificare il sistema col quale è stato prodotto il file in formato xml;
  • modiche nella lunghezza dei campi (Importo fino ad 8 decimali);
  • modifiche dei valori accettati per alcuni campi (CausalePagamentoType, NaturaType, TipoRitenutaType).                          
Come provider internazionale e riconosciuto di soluzioni innovative per la fatturazione elettronica, Comarch darà fin da subito ai suoi clienti la possibilità di emettere e ricevere fatture secondo le nuove specifiche tecniche.

                 
Alcune tra le più importanti aziende internazionali si sono già affidate a noi per iniziare il loro percorso di trasformazione digitale: contattaci per un preventivo gratuito!

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi sapere di più sui nostri software?