Netia sceglie Comarch OSS per la Gestione della Rete

Vuoi saperne di più?

Contattaci e ti aiuteremo a trovare la soluzione fatta apposta per te

Netia, uno dei più grandi operatori di telecomunicazioni in Polonia, ha scelto il sistema centralizzato di monitoraggio di rete Comarch Fault Management. Il sistema implementato permette alle aziende di telecomunicazioni di rilevare tempestivamente problemi di rete e di servizio, permettendo una reazione immediata. Inoltre, il sistema riduce in modo significativo il rischio di guasti di rete, consentendo ai clienti finali di beneficiare di una qualità del servizio superiore. Il contratto tra Netia e Comarch è stato siglato a giugno 2017.

Il sistema Comarch Fault Management è parte di un progetto internalizzazione dei processi e strumenti di gestione della rete. Attualmente, Netia usa una soluzione analogica di un altro fornitore leader nel settore. La decisione di Netia di tornare ad una gestione interna delle infrastrutture di rete è finalizzata a migliorare la tempestività e l'efficacia dell’esercizio, che dovrebbero tradursi in una maggiore soddisfazione del cliente.

Oggi i clienti sono molto esigenti e si attendono di ricevere la più elevata qualità del servizio. Questo è stato un fattore importante nella decisione di ottimizzare e gestire in modo indipendente il network operations center. Gestire in modo autonomo la rete richiede la presenza di una nostra soluzione high-end di Fault Management. Il prototipo del sistema (PoC - proof of concept) illustrato da Comarch era migliore e più convincente rispetto alle soluzioni dei concorrenti. Il fornitore ha inoltre soddisfatto tutte le nostre richieste per la dimostrazione dal vivo. Assieme alla fiducia che nutriamo nei confronti di Comarch, frutto anche dei successi nell’implementazione di progetti BSS e OSS precedenti, questi fattori sono stati determinanti per la nostra decisione di collaborare con l’azienda su un progetto di ottimizzazione della rete, afferma Marcin Palkowski, Direttore di Network Infrastructure Maintenance in Netia.

L'ambiente tecnologico dei fornitori di servizi di telecomunicazione sta cambiando in modo dinamico. Ciò è legato alla necessità di adattare costantemente i prodotti e i servizi offerti a standard di mercato sempre più elevati. In quanto azienda che vanta diversi anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni, Comarch soddisfa queste aspettative migliorando continuamente la qualità della propria offerta di software e creando nuovi sistemi di supporto, inclusi quelli per la gestione della rete. Uno di questi prodotti è il sistema di Fault Management, che abbiamo avuto il piacere di presentare a Netia. Assieme agli esperti di Netia, abbiamo chiarito i requisiti della soluzione e introdotto un concept ben studiato per l'ottimizzazione della gestione della rete. Il nostro sistema è stato accolto dal cliente in modo estremamente positivo e siamo contenti della fiducia che ci è stata accordata per l'implementazione del moderno software di Fault Management, afferma Paweł Workiewicz, Direttore Integrated Assurance and Analytics Business Unit in Comarch.

 

Grazie alla lunga esperienza di Comarch nell'integrazione di soluzioni per la gestione dei guasti di rete, l'implementazione verrà completata entro i prossimi sei mesi. Questo progetto non è il primo realizzato da Comarch per Netia. L'operatore sta già utilizzando i sistemi Comarch Field Service Management (per la gestione delle risorse in campo) e InterPartner Billing (per gestire la fatturazione tra diversi operatori).

 

Informazioni su Netia

Netia offre soluzioni online complete e user-friendly e sistemi di intrattenimento multimediale. I servizi offerti sono destinati a privati, aziende e clienti istituzionali.

Il Gruppo Netia è uno dei più grandi operatori di telecomunicazione polacchi. Nelle sue 70 sedi dislocate in tutta la Polonia, lavorano quasi 2.000 persone. Il Capital Group comprende, tra le altre, Netia S.A., Internetia Sp. z o.o., Telefonia DIalog Sp. z o.o., Petrotel Sp. z o.o. e TK Telekom Sp. z o.o.

Netia (all'epoca R.P. Telekom) venne fondata all'inizio degli anni Novanta da un gruppo di appassionati imprenditori polacchi, supportati da investitori americani del mercato delle telecomunicazioni. Netia, che inizialmente offriva servizi voce, nel tempo ha ampliato la propria offerta con, ad esempio, trasmissione dati, accesso Internet a banda larga e TV digitale a pagamento.

Dal 2000 Netia è quotata alla Borsa di Varsavia. La maggior parte delle azioni sono detenute da investitori polacchi (Mint of Poland, FIP 11 FIZ Fund, Nationale-Nederlanden Open-End Pension Fund, Aviva Open-End Pension Fund, “Golden Autumn” Open-End Pension Fund).

Netia gestisce una rete in fibra ottica di circa 20 mila chilometri e si connette a reti metropolitane del Gruppo in oltre 50 città, fornendo anche una dozzina di collegamenti internazionali indipendenti. Gli elementi di rete (ad es. edifici, armadi, antenne) che appartengono al Gruppo Netia superano le 30 mila unità, con oltre 81 nodi di rete.

Si stima che Netia raggiunga oltre il 70 per cento degli edifici adibiti a ufficio di classe A e B in Polonia e oltre 2,5 milioni di locali sono entro il raggio della rete di accesso della società.

Un terzo dei collegamenti proprietari di Netia consente già di trasmettere i dati a una velocità superiore a 100 Mb/s. Con il progetto "XXI Century Network" Netia prevede di rinnovare completamente la propria rete, entro il 2020, per soddisfare gli standard della fibra ottica.

Share