Comarch ha completato con successo la prima fase di un progetto volto a implementare il sistema Comarch Fault Management per Netia, reso operativo nella seconda metà del 2017. La soluzione consente alle società di telecomunicazioni di rilevare e risolvere rapidamente i guasti a livello di un servizio o di una rete.
 
La prima fase del progetto di implementazione ha previsto l’installazione dell’attrezzatura presso la sede indicata da Netia, la predisposizione del sistema operativo, dei database e della soluzione Comarch Fault Management, nonché la configurazione e l’integrazione dei sistemi di rete del Gruppo Netia. In questa fase del progetto, Comarch ha preparato la piattaforma hardware necessaria a installare la soluzione. Sono stati predisposti anche il sistema operativo e i database. La fase successiva ha visto l’implementazione del sistema Fault Management. In seguito all’avvio del sistema, si è passati all’opportuna integrazione della parte dell’infrastruttura di rete identificata da Netia come critica e da monitorare dopo il lancio dei servizi.

“Ci siamo dedicati all’implementazione del progetto subito dopo la presentazione della prova del concetto, la quale è stata accolta molto bene e ha convinto Netia a implementare la soluzione completa”, ha dichiarato Paweł Workiewicz, Direttore dell’unità aziendale Integrated Assurance and Analytics presso Comarch. La sfida più grande presentata dal progetto è stata la sua ambiziosa tempistica: infatti, era troppo presto per eliminare dal commercio la soluzione di gestione dei guasti esistente a causa della scadenza imminente del contratto di servizio stipulato con il partner che si occupava della gestione della rete del Gruppo Netia. Entro quella data, il lavoro di integrazione doveva risultare completato per tutti i sistemi aziendali critici. Grazie ai molti anni di esperienza nel campo dell’integrazione dei sistemi IT nel settore delle telecomunicazioni e grazie alla flessibilità della soluzione Comarch Fault Management, il lavoro è stato completato in anticipo sulla scadenza.

“Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti. La nostra priorità era implementare rapidamente i sistemi critici per il monitoraggio di rete e Comarch è riuscita a soddisfare tutte le nostre aspettative. Questo è uno dei fattori che ha reso l’intero processo di internalizzazione della manutenzione di rete un vero e proprio successo, come è stato dimostrato dai costi inferiori e, soprattutto, dagli indicatori migliorati, tra i quali vanno ricordati il tasso di guasti inferiore e la risposta agli incidenti più rapida constatati dai clienti”, ha dichiarato Marcin Palkowski, Direttore di Technology and Network Management presso Netia S.A. 

È attualmente in corso il lavoro, previsto dalla seconda fase del progetto, che include l’integrazione dei restanti componenti dell’architettura di rete che, adesso, sono raggruppati in pacchetti. Questo approccio velocizzerà il processo di integrazione dei sistemi di monitoraggio di rete fondamentali per l'azienda. 

 

Informazioni su Netia

Netia offre soluzioni online e di intrattenimento multimediale onnicomprensive e di facile utilizzo. I servizi offerti sono destinati a privati, aziende e clienti istituzionali.

Il Gruppo Netia è uno dei più grandi operatori di telecomunicazione polacchi. Nelle sue 70 sedi dislocate in tutta la Polonia, lavorano quasi 2.000 persone. Il Gruppo Netia comprende Netia S.A., Internetia Sp. z o.o., Telefonia Dialog Sp. z o.o., Petrotel Sp. z o.o., e TK Telekom Sp. z o.o.

Netia (all'epoca R.P. Telekom) venne fondata all'inizio degli anni Novanta da un gruppo di appassionati imprenditori polacchi, supportati da investitori americani del mercato delle telecomunicazioni. Netia, che inizialmente offriva servizi voce, nel tempo ha ampliato la propria offerta con trasmissione dati, accesso Internet a banda larga e TV digitale a pagamento.

Dal 2000 Netia è quotata alla Borsa di Varsavia. La maggior parte delle azioni sono detenute da investitori polacchi tra cui Mennica Polska, FIP 11 FIZ, Nationale-Nederlanden OFE, Aviva OFE e PZU OFE Złota Jesień.

Netia gestisce una dorsale di rete in fibra ottica di circa 20.000 chilometri e si connette a reti metropolitane del Gruppo in oltre 50 città, fornendo anche una dozzina di collegamenti internazionali indipendenti. Gli elementi di rete (ad es. edifici, armadi, shelter, torri) che appartengono al Gruppo superano le 30.000 unità, con oltre 81.000 point of presence (POP).

Si stima che Netia raggiunga oltre il 70% degli edifici adibiti a ufficio di classe A e B in Polonia e oltre 2,5 milioni di locali sono entro il raggio della rete di accesso della società.

Un terzo dei collegamenti proprietari di Netia consente di trasmettere i dati a una velocità superiore a 100 Mb/s. Con il progetto "21st Century Network" Netia prevede di rinnovare completamente la propria rete, entro il 2020, per soddisfare gli standard della fibra ottica.

Please wait

Vuoi saperne di più?

Contattaci per maggiori informazioni!