Come sviluppare una strategia per l’implementazione delle soluzioni di Industria 4.0 in modo progressivo

Il concetto di Industria 4.0 nel settore manifatturiero sta diventando ogni giorno più diffuso. Quando parliamo di digitalizzazione degli impianti di produzione, immaginiamo fabbriche completamente automatizzate dotate di robot e dispositivi specializzati, e un sistema di gestione di report e documenti completamente digitalizzato. Tuttavia, non tutti sanno che il miglior modo per implementare le tecnologie di Industria 4.0 è farlo progressivamente, passo dopo passo. 

I gestori degli impianti di produzione, quando pianificano la digitalizzazione delle fabbriche, spesso immaginano erroneamente ed in modo estremamente idealistico di poter ottenere una vera e propria trasformazione della propria azienda dall’implementazione di soluzioni nel campo dell’Industria 4.0. Tuttavia, prima di iniziare la digitalizzazione dell’impianto con tali aspettative, vale la pena porsi una domanda molto importante: perché ci concentriamo su determinate attività e non su altre?

Il Digital Enterprise Index (DIGI) sviluppato da Siemens ha indicato che nel 2021 gli impianti industriali polacchi su una scala a quattro punti si sono classificati con un punteggio di solo 1,8. Ciò indica un livello preoccupantemente basso di digitalizzazione delle fabbriche e denota una maggiore necessità di digitalizzazione nei prossimi anni. Tuttavia, non ci si deve creare l’illusione di una digitalizzazione plug & play, pronta cioè “immediatamente” all’uso, né correre verso la piena automazione dei processi produttivi. Invece, vale la pena preparare un piano d’azione strategico.

Industria 4.0 passo dopo passo

Definisci i problemi e misurane il loro impatto

Il primo passo sulla strada verso la digitalizzazione della fabbrica dovrebbe sempre essere quello di definire i problemi che si verificano nello stabilimento, cioè i processi chiave, i compiti che devono essere migliorati. Quindi è necessario misurare correttamente l’impatto di tale problema per sapere quale ottimizzazione è effettivamente necessaria. Di seguito alcuni esempi di possibili problemi e KPI proposti per misurarli.

  • C’è un eccessivo lavoro amministrativo nello stabilimento? Preoccupati di misurare chi compila manualmente i dati dei report di produzione analogici sul sistema ERP dell’azienda e quanto tempo viene impiegato ogni giorno
  • Ci sono spesso errori nei documenti? Controlla quali documenti sono affetti da errori, quanto spesso accadono, chi si occupa di correggerli e quanto tempo è necessario per farlo.
  • Senti parlare di materiali persi? Esamina quanti di loro vengono persi settimanalmente, mensilmente e annualmente, nonché qual è il valore di ciascuno di essi. 

Misurare l’impatto di ognuno di questi problemi aiuterà a definir e ciò che è effettivamente un problema reale e ciò che accade sporadicamente e non richiede un intervento immediato. Sulla base dei dati raccolti, sarà più facile impostare obiettivi specifici per l’azione correttiva da intraprendere.

Osserva e modella

Spesso, quando si gestisce una fabbrica, non abbiamo idea di quanto tempo sia effettivamente impiegato dalla gestione dei dati, incluse attività apparentemente semplici come la compilazione quotidiana di documenti e report. Quindi, prima di iniziare a fissare obiettivi, il ruolo chiave nel processo di digitalizzazione viene svolto in base alle procedure esistenti, grazie alle quali è molto più facile vedere possibili soluzioni ai problemi dell’impianto. 

Lo scopo di tale modellazione dei processi aziendali è determinare il funzionamento attuale dell’impianto di oggi, per immaginare in modo più concreto come vorremmo che funzionasse quello di domani. La modellazione consente di comprendere la sequenza delle attività durante un determinato processo, semplificando l’individuazione di eventuali errori o problemi che necessitano di miglioramenti.

Avendo un modello e una mappatura di un processo specifico, puoi iniziare immediatamente le osservazioni, durante le quali misurerai quanto tempo impiega effettivamente una determinata attività e chi è delegato a svolgerla. Vale la pena notare che controllare chi esegue le attività è estremamente importante, perché il tempo necessario per completare la stessa attività può variare a seconda dell’esperienza o delle competenze.

Verifica le prestazioni con un’applicazione dedicata

Se uno dei problemi del tuo impianto è la bassa efficienza di una determinata macchina, vale la pena utilizzare l’applicazione dedicata all’Industria 4.0 offerta da Comarch. Grazie ad essa, è possibile verificare se la macchina funziona in un dato momento, monitorare quanti pezzi di prodotto produce al minuto e molto altro. I dati raccolti con l’aiuto dell’applicazione forniscono informazioni specifiche sui tempi di fermo della produzione e sulla sua durata. Sottoponendo i dati ad opportune analisi, è facile determinare le perdite derivanti dall’utilizzo di una determinata macchina.

Lo stesso vale se sono noti i tempi di inattività della produzione, ma non se ne conosce la causa. In tale situazione, la soluzione potrebbe essere quella di installare uno schermo speciale per l’operatore della macchina (disponibile anche come parte dell’applicazione Industria 4.0), attraverso il quale il dipendente sarà in grado di indicare immediatamente il motivo del fermo macchina.

Stabilisci obiettivi e implementa soluzioni

Solo dopo aver identificato con precisione i problemi e misurato il loro impatto e osservato un processo specifico è possibile iniziare a fissare obiettivi. Vale la pena utilizzare il metodo SMART, grazie al quale è possibile determinare facilmente un obiettivo specifico, misurabile, raggiungibile, pertinente e limitato nel tempo che desideri raggiungere.

Se le inefficienz e dell’impianto sono dovute alla compilazione manuale dei report di produzione, è un’ottima idea iniziare implementando un sistema MES che scaricherà automaticamente l’ordine di produzione dal sistema ERP. L’applicazione Comarch Industria 4.0 consente di mostrare informazioni all’operatore di processo: quale attività eseguire, in quale quantità e qual è la procedura per la sua esecuzione. L’avanzamento dell’ordine può essere segnalato manualmente dall’operatore del dispositivo (tramite un’intuitiva interfaccia touch) o automaticamente dalla macchina. Tutti i dati vengono immediatamente trasferiti al sistema ERP. Il responsabile di produzione può quindi monitorare lo stato dell’attività, la quantità eseguita e gli indicatori chiave di produzione su base continuativa.

Per risolvere il problema della perdita di materiale, l'applicazione permette di tenere traccia del consumo dei materiali. Come funziona? L’operatore vede sullo schermo un elenco di materiali di cui avrà bisogno e la quantità da utilizzare. Quindi, il dipendente dichiara il materiale effettivamente consumato scansionando il codice sull’etichetta di un lotto specifico dell’articolo e integrando dati aggiuntivi nell’applicazione (ad esempio la quantità utilizzata). Questi dati vengono salvati in un database di archiviazione e immediatamente trasferiti al sistema ERP. In questo modo, è possibile sapere chi, dove, quando e in che misura ha effettivamente consumato una determinata risorsa.

Se stai osservando problemi con il controllo qualità, il prossimo passo che vale la pena introdurre potrebbe essere quello di utilizzare la checklist. All’operatore vengono regolarmente assegnati compiti da eseguire, ad esempio la misurazione di una specifica caratteristica di un prodotto o di un materiale. I dati su tale misurazione possono essere immediatamente salvati e inviati a un sistema esterno di controllo qualità, che migliorerà significativamente il controllo continuo.

Solo così – passo dopo passo, concentrandoci progressivamente su problemi specifici e definiti e attenendoci a un piano strategico fisso – possiamo creare la fabbrica intelligente del futuro. 

Se vuoi saperne di più sulle nostre soluzioni per l’ecosistema IoT, inclusa l’app Industria 4.0, visita il sito web www.comarch.it o inviaci un’email utilizzando il modulo dedicato.

Katarzyna Strzebońska, Comarch IoT
 

Hai bisogno del nostro supporto?

Raccontaci le necessità della tua azienda: troveremo la soluzione perfetta per te.

Scopri di più sulla nostra offerta IoT. Guarda i video

Smart Metering per l'Industria

Industria 4.0

Asset Tracking

Comarch IoT Plant

Industria 4.0

Smart Lighting

Digitization of production

Beyond the Basics of IoT A Practical Guide to Sales Automation

Comarch Beacon

IoT Plant

Internet of Production

IoT Platform

Paving the Way for AI in IoT

Smart Car

Monetize IoT Data with Analytics

It’s Time to Focus on Quality in the IoT Ecosystem

Vuoi saperne di più? Scarica i materiali informativi!